Modalità di accesso e prenotazioni

Modalità di accesso

MODALITÀ DI INGRESSO

Il museo apre al pubblico secondo giorni e orari che variano in funzione della stagione e dietro pagamento di un biglietto.

A seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19, durante l'apertura standard i visitatori possono accedere alle sale, provare le diverse postazioni interattive e assistere agli spettacoli al planetario con ingressi contingentati e previa prenotazione obbligatoria effettuabile online (si veda paragrafo sottostante). Inoltre, meteo permettendo, durante il periodo in cui vige l'ora legale è possibile mettere l'occhio anche ai telescopi dell'osservatorio astronomico.

E' possibile scoprire gli appuntamenti periodici più interessanti e tutte le informazioni principali sulla pagina dedicata al pubblico.


ACCESSIBILITA'

E' obbligatorio l'uso della mascherina durante tutta la permanenza al museo. Nelle sale e nei bagni sono presenti prodotti per igienizzare le mani.

L'accesso all'area esterna del museo, al bookshop e al Bar Solaris è gratuito e regolato dalle norme per l'emergenza sanitaria.

Gli spazi del Museo e del Planetario sono accessibili ai visitatori diversamente abili grazie all'abbattimento delle barriere architettoniche, la presenza di un ascensore, rampe e servizi igienici dedicati.

Sono allestite e rese disponibili ai neo-genitori aree per l'allattamento e il cambio dei neonati.


PRENOTAZIONI E PAGAMENTO

A seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19 è obbligatorio prenotare il proprio ingresso al museo tramite questo form. Occorre effettuare una prenotazione per ogni componente il gruppo o il nucleo familiare.

La prenotazione permette l'accesso anche all'osservatorio standard e da sabato 11 luglio 2020 anche al primo spettacolo disponibile al planetario. L'orario del planetario verrà comunicato in cassa al momento del ritiro del biglietto.

N.B. Per le serate esclusive all'osservatorio occorre invece prenotare e ricevere informazioni tramite messaggio WhatsApp allo 0721896611.

E' possibile pagare in contanti o POS presso la biglietteria oppure pagare online direttamente da questa pagina. Quest'ultimo pagamento è preferibile al fine di evitare file in cassa durante il permanere delle norme di sicurezza per il Covid-19.


REGOLAMENTO

  1. Nelle sale espositive del Museo, nel planetario e nell’osservatorio astronomico è vietato fumare, mangiare e bere.
  2. Qualora il Museo intenda riprendere o fotografare i visitatori per propri scopi, il personale alla cassa richiederà espressamente l’autorizzazione.
  3. I minori non possono entrare da soli, ma devono essere accompagnati da un adulto.
  4. E’ vietato l’accesso al Museo con cani fatta eccezione per i cani guida per persone ipovedenti e per cani che possono essere tenuti in braccio per tutta la durata della visita. In ogni caso non è consentito l'accesso ai cani al planetario e all'osservatorio. 
  5. Il biglietto e/o il badge devono essere conservati per tutta la durata della visita. Si può uscire e rientrare al Museo esibendo alla cassa biglietto o badge. 
  6. I bambini fino a 3 anni e gli accompagnatori di diversamente abili entrano gratuitamente. I bambini dai 4 agli 11 anni entrano con una riduzione del 50%. Le persone diversamente abili e i visitatori muniti di tessere di alcuni enti convenzionati con il Museo entrano con una riduzione del 20%. I bambini fino a 11 anni entrano gratuitamente nelle ultime domeniche del mese, da ottobre a maggio.
  7. L'accesso al planetario è consentito ai bambini dai 4 anni in su.
  8. In caso di maltempo l'attività all’osservatorio astronomico sarà annullata. 
  9. Durante lo spettacolo al planetario: è bene evitare di entrare ed uscire dal planetario; è vietato tenere acceso il cellulare.
  10. Nelle visite organizzate di gruppi scolastici i responsabili devono controllare che tutti gli alunni si attengano alle disposizioni impartite dagli animatori museali, anche in merito alla sicurezza ed all’evacuazione dell’edificio in caso di terremoto o incendio.
  11. Gli oggetti smarriti vengono conservati per 7 giorni, alla scadenza dei quali il Museo si riserva la facoltà di smaltirli come ritiene opportuno. In caso di smarrimento di oggetti personali, si invita il pubblico a verificare telefonicamente che tale perdita sia avvenuta presso il museo, fornendo un nominativo e un recapito telefonico. In caso affermativo la restituzione può avvenire o a mano, previa esibizione di un documento di riconoscimento, o tramite corriere a carico dell'interessato. In nessun caso il Museo deve essere ritenuto responsabile per lo smarrimento dei beni personali.
  12. E' obbligatorio indossare la mascherina e rispettare il distanziamento di 1 metro per tutta l'emergenza sanitaria da Covid-19.