Congiunzione Giove Plutone

Martedì 30 giugno, appuntamento infrasettimanale per osservare l'inconsueta congiunzione tra Giove e Plutone

Il pianeta più grande del sistema solare, visibile accanto al pianeta nano più famoso di tutti!

Giove notte dopo notte è diventato il protagonista delle notti estive, anticipando sempre più il suo sorgere sull'orizzonte Sud-Est. Visibile dalle 22:30 resta a farci compagnia per l'intera nottata.

Le condizioni di osservabilità di Plutone sono praticamente identiche a quelle di Giove - anche se è molto meno luminoso - e saranno visibili praticamente per tutta la notte distanziati di circa 1°.

Durante la serata, oltre alla visione col telescopio, gli operatori indicheranno costellazioni e stelle con il laser per facilitare l'orientamento tra ammassi e galassie.

Uno dei telescopi sarà a interamente a disposizione dei visitatori per scattare foto con il cellulare: un ricordo personale di Giove e le sue 4 lune da portare via.


MISURE DI SICUREZZA

Per evitare assembramenti installeremo diversi telescopi nel parco, oltre a quello dentro la cupola.Non sarà possibile appoggiare l'occhio sul telescopio, al posto degli oculari verranno montate delle macchine fotografiche astronomiche.


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Entro lunedì 29 giugno
Unicamente via WhatsApp scrivendo a +390721896611
Biglietto unico 10 €

La serata verrà confermata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La biglietteria apre 15 minuti prima presso il Museo del Balì.

In caso di maltempo l'osservazione sarà annullata.